Alsenese - Fidenza

Alsenese – Fidenza 2-1

Alsenese: Tirelli, Santi, Zatelli, Palmas (39′ st Sheheu), Zamboni, De Lazzari, Loschi (43′ st Zerbini), Corso, Spotti (35′ st Ferranti), Borella  (35′ st Orlandi), Rastelli. All.: Guarnieri

Fidenza: Di Martino, Baudi (35′ st Martinelli), Tesoriati, Pellegrini (20′ st Lottici), Viglioli, Priori, Testa, Corsaletti, Scarinzi, Casisa G., Pin. All.: Zambrelli 

Marcatori: Rastelli 37′ e 50′, Casisa G. 85′ 

Cronaca del match

Un Fidenza rimaneggiato perde il derby di ritorno contro l’Alsenese. I bianconeri, privi dello squalificato capitan Casisa M. e degli infortunati Sarno, Sanella, Rizzolini, Lusignani, Allodi e Capasso, nonostante una buona prova cadono per 2-1. 

Il Fidenza parte subito bene, tenendo in mano il pallino del gioco e cercando di pungere gli avversari. I padroni di casa attendono e cercano di rendersi pericolosi con lanci lunghi verso il numero 11 Rastelli. Al 35′ la prima vera occasione del match: cross dalla destra, in area Pin trattiene Corso e il direttore Mozzillo indica il dischetto. Dagli undici metri l’ex Rastelli insacca il vantaggio azzurro. 

Nella ripresa, sugli sviluppi di una rimessa laterale l’Alsenese raddoppia. E’ ancora Rastelli a battere Di Martino davanti alla porta. Il Fidenza non ci sta e si butta in avanti alla ricerca del pari. Al 24′ l’arbitro non ravvede una trattenuta in area su Testa lanciato a tu per tu con il portiere. Al 40′ arriva il meritato gol ospite: bella conclusione di Casisa G. su cui un indeciso Tirelli non può nulla. Nei minuti finali super occasione per i bianconeri: il cross dalla destra di Corsaletti è chiaramente deviato con un braccio dentro l’area, ma l’arbitro decide di non assegnare il penalty. 

Per la gallery completa della gara, a cura di Alberto Poldi-Allay,  clicca qui.

Prossimo impegno Sarmatese – Fidenza, mercoled’ 11 aprile, ore 20.30.