Turris - Fidenza

Turris – Fidenza 0-1

Sul difficile campo della Turris, il Fidenza strappa una vittoria che toglie ogni pensiero sulla salvezza senza passaggio attraverso i play-out. I bianconeri, in una partita molto tirata e ricca di contrasti duri, porta a casa il bottino pieno grazie ad una autorete nella seconda frazione di gioco.

Fin dalle prime battute sono gli ospiti a farla da padrone, gestendo il pallino del gioco e provando a pungere gli avversari con iniziative personali di Corsaletti e Testa. Tante le occasioni nel corso della prima frazione, ma in tutti i casi i fidentini non riescono a concretizzare. La Turris, nonostante l’ultimo posto in classifica, vende cara la pelle, cercando di fare grande densità in mezzo al campo e di limitare il fraseggio dei bianconeri. Le squadre vanno a riposo sul risultato di 0-0.

Nella seconda frazione, il Fidenza scende in campo con la voglia di fare risultato a tutti i costi e si butta all’arrembaggio. Anche nel secondo tempo piovono occasioni, prima con un bel tiro di Matteo Casisa di poco a lato, poi con diverse combinazioni tra Testa e Scarinzi, ma il match non si sblocca. Nel finale, precisamente all’ 83°, arriva il meritato vantaggio: pallone di Testa per Corsaletti che calcia verso la porta. Il pallone, deviato da un difensore, cambia traiettoria e si trasforma in un insidioso pallonetto su cui l’estremo difensore non può fare nulla.  Nei minuti finali, il Fidenza riesce a gestire il vantaggio e a portare a casa 3 punti che permettono di giocare con estrema serenità le ultime gare di una stagione sfortunata. 

Per la gallery di Alberto Poldi-Allay,  clicca qui.